1 settembre 2016

Le Cronache Lunari – CINDER, SCARLET, CRESS, WINTER, STARS ABOVE, Marissa Meyer

Salute a voi, Bookish people! Come avrete notato dal titolone immenso, oggi vi presentiamo una recensione! Per la prima volta nella storia del blog, la nostra –B recensirà non un libro soltanto ma un’intera serie (cercando di restare assolutamente SPOILERFREE)!



RECENSIONE:

Ho pensato a lungo sul da farsi, se scrivere cinque recensioni diverse oppure farne una comunitaria. Le cose da dire su ogni libro sono infinite, però considerando che li ho letti tutti d’un fiato in tre giorni sparati, non potrei essere obbiettiva parlando solo di un libro e non citando gli altri. Quindi cercherò di fare un quadro globale su questa meravigliosa serie.

Innanzi tutto, vi comunico che sono ancora in book hungover per questa saga. Ho amato e adorato tutto di questi libri. I personaggi, la storia e la scrittura sono encomiabili e rendono questi libri veramente difficili da posare.



Le vicende sono ambientate in un futuro abbastanza lontano, dopo una Quarta guerra mondiale che ha devastato il pianeta, le armi nucleari sono state eliminate, tuttavia il mondo è più o meno ancora suddiviso come oggi. Abbiamo l’America, l’Europa, l’Inghilterra con la sua regina, l’Oceania, l’Africa e il Commonwealth guidato da un Imperatore. Nel futuro, però anche la Luna è abitata, in cui i lunari vivono in meravigliose città costruite sotto una cupola che funge da atmosfera ed hanno l’innata capacità di poter controllare la mente altrui. Proprio per questo, i rapporti tra i due pianeti sono molto più che difficili, anche perché Levana, la regina lunare, ha (graaandi) manie di grandezza e mira a comandare tutta la terra; per ciò sono anni che tira avanti le trattative di pace tra Luna e Terra per avvantaggiarsi. Oltre alla minaccia di una guerra, la Terra è straziata da una peste di cui non si riesce a trovare un antidoto e che da anni uccide nel giro di pochissimi giorni chiunque ne sia infetto. Per risolvere la situazione, il governo sta facendo degli studi sui cyborg, ma ancora non se ne vedono i risultati. L’imperatore Kai nel frattempo sta cercando disperatamente Selina, la vera erede al trono che tutti pensano sia stata uccisa da sua zia Levana ma che gira voce sia ancora in vita e nascosta sulla terra.

Da qui inizia la nostra storia e in ogni libro, a parte Stars Above che è una raccolta di novelle, ci viene presentato un personaggio femminile.


“Anche tu hai detto che ciò di cui gli abitanti della Luna hanno bisogno è un rivoluzionario. Quindi andrò su Luna e scatenerò una rivoluzione”.

Cinder, che possiamo veramente considerare come la protagonista della saga, è un cyborg. Il 36% del suo corpo, infatti, è composto da materiali sintetici o metallici dopo che da bambina è rimasta coinvolta in un incidente che ha ucciso i suoi genitori e si è portato via la sua mano e una gamba. All’inizio del libro, Cinder vive a Nuova Beijing con la sua matrigna Adri e le sue sorellastre Peony e Pearl, e proprio come Cenerentola è vessata e sfruttata, la differenza sta nel fatto che la usano per le sue doti meccaniche. Infatti, il nostro sarcastico cyborg è il meccanico migliore di Nuova Beijing. Altra differenza è che la sua sorellastra minore Peony è in realtà la sua adorabile migliore amica. Tutto cambia quando il principe/futuro Imperatore del Commonwealth Kai, si presenta al suo stand con un robot da far aggiustare e la dolce Peony si ammala di peste.


Cinder, nel corso del libro scopre di essere più che speciale e forse di essere addirittura l’unica in grado di impedire che Levana prenda il controllo della terra. Personalmente, penso che Cinder sia una delle protagoniste letterarie migliori, è simpatica, super sarcastica e estremamente forte e, nel corso della saga, si trasforma per diventare una donna incredibile e sicura di sé.


“Penso solo che non dovremmo giudicare, lei o chiunque altro, senza prima cercare di capirli . Magari dovremmo sapere tutta la loro storia prima di saltare alle conclusioni. Roba da pazzi, lo so”.

Scarlet, invece, vive in Francia nella fattoria di sua nonna che è stata da sempre come una madre per lei. Purtroppo, all’inizio de libro scopriamo che è stata rapita, ma la polizia non ci crede dato che era considerata da tutti una “pazza”. Decisa a risolvere da sola questo mistero, Scarlet viene incredibilmente aiutata da Wolf, lottatore negli incontri clandestini che si organizzano in città. Ma come mai, oltre alla chiara attrazione per Scarlett, Wolf è così disposto ad aiutarla? Dolorosi segreti verranno a galla e ben presto Scarlett e Wolf capiranno se il loro amore è abbastanza forte da superare la scienza. Ora, per riuscire a spiegarvi a pieno il suo personaggio, pensate un attimo a Isabelle Lightwood, ed ecco: Scarlet è la sua versione rossa. Questo personaggio è sicuramente il più badass del libro: pilota e provetta tiratrice, Scarlet non si tira certamente indietro davanti a una lotta. Ma oltre a questo, è incredibilmente sarcastica e non le manda di certo a dire a nessuno.


Attenzione gente, Scarlet è una forza della natura e lei e Wolf sono la coppia la cui badassitudine è seconda solo a Clary e Jace.


“She would be brave. She would be heroic. She would make her own destiny.”

Nel terzo libro conosciamo, Cress che è una lunare senza poteri e per questo ha vissuto la sua vita rinchiusa in un satellite. Con tutto questo tempo a disposizione Cress è diventata una hacker spettacolare, infatti per anni ha lavorato per la regina Levana, spiando per suo conto i vertici massimi della politica terrestre. Tuttavia, dopo che Levana attacca la terra con il suo esercito inarrestabile di mutanti, si ribella e riesce a mettersi in contatto con Cinder, Scarlet e Woolf che viaggiano sul Rampion (una fantastica nave dell’esercito – rubata) capitanata dall’affascinante *sentitemi sospirare* Captain Thorne. Ma proprio quando, la stanno per salvare, il piano fallisce e Cress e Thorne sono costretti a sopravvivere nel deserto del Sahara da soli. Innanzi tutto, parto col dire che sicuramente Raperonzolo è la mia principessa preferita e mi piace molto come l’autrice ha descritto Cress. All’inizio potrebbe sembrare un personaggio un po’ lame, sempre spaventata e con le lacrime agli occhi, ma pensandoci bisogna rendersi conto che lei ha vissuto in un luogo minuscolo, da sola per tutta la sua vita. Non ha mai dovuto affrontare le difficoltà che le si presentano all’improvviso e, per questo, andando avanti con i libri ci si rende conto, più chiaramente che con le altre, della sua incredibile crescita. Da ragazzina spaesata e spaventata Cress diventa un’eroina con i controfiocchi, simpatica e sicura di sé. Poi diciamolo, le hacker sono sempre dei personaggi eccezionali!!!


“Era più bella di un mazzo di rose e più pazza di un pollo senza testa. Ambientarsi non era un opzione”.


Nell’ultimo libro iniziamo a conoscere più a fondo Winter, principessa lunare sfregiata da Levana perché più bella di lei. Tuttavia, il suo piano non funziona particolarmente perché Winter continua ad essere la più affascinante e la più amata del regno. Winter è, a mio parere, un personaggio bellissimo. Compassionevole e giusta, la principessa si rifiuta di utilizzare il suo potere, per questo nel corso degli anni sviluppa una forma di schizofrenia che le fa avere delle allucinazioni, pretesto di scherno da parte della corte. Il bello di Winter è che è un personaggio intelligentissimo che, certamente è disturbato, ma che si mostra molto più pazza di quello che è per passare inosservata. L’unico che lo capisce è il suo migliore amico di sempre e guardia del palazzo, Jacin che con ogni mezzo necessario cerca di proteggerla ad ogni costo. Sicuramente tra tutte le OTP del libro questa è la mia preferita. Jacin è un personaggio abbastanza debole e ambiguo però è completamente devoto a Winter e, quando parla con lei, vediamo un suo lato che sicuramente non immaginavamo.


“Temo che domani sarà ancora più difficile per lei, Sir Clay. Provi a pensare a me se le riesce.”
“Provare, Principessa? Sorrise, incontrando il suo sguardo. “Sembra che io non riesca a pensare a nient’altro”.

Adoro, inoltre, l’amicizia nata – per necessità – tra Winter e Scarlet, quest’ultima se a primo acchito odiava profondamente Winter si è trasformata nella sua protettrice e sostenitrice più leale.

“Winter si allungò e infilò l’imbracatura da pilota sulla testa di Scarlet. “La sicurezza prima di tutto amica-Scarlet. Siamo esseri fragili.”

“Un bacio dal Capitano probabilmente scioglierebbe il mio processore centrale”. Thorne le fece l’occhiolino. “Oh, fidati. Succederebbe”.


Menzione d’onore a Iko: robot “difettoso” da sempre amica di Cinder, è l’amica simpatica e sboccata che tutte vogliamo avere (-G tu sei la nostra). Le risate con lei sono assicurate e vedrete che non si preoccuperà di esprimere i suoi pensieri sugli ometti della saga (visto che dice ciò che tutte noi stiamo pensando).


“Thorne scoffed. “Careful is my middle name. Right after Suave and Daring.”

Altra menzione d’onora a: Carswell Thorne, capitano del mio cuore questo personaggio è il fidanzato ideale di –G. Simpatico, sarcastico e dongiovanni è il nostro criminale dal cuore d’oro che non si fa problemi a commettere crimini per arricchirsi ma che è un uomo leale e coraggioso che si sacrifica più e più volte. I suoi dialoghi con Cinder mi fanno morire dal ridere, il nostro cyborg tira fuori il meglio del suo sarcasmo. Poi soprattutto, adoro Thorne e Cress, perché sono completamente diversi l’uno dall’altra e mi piace tantissimo il fatto che lui si sia innamorato di lei da cieco (nella favola tradizionale la strega accecava il principe per impedirgli di vedere Raperonzolo, però qui succede diversamente e non vi dirò se dura o meno) perché normalmente lui si è sempre basato solo sull’aspetto esteriore delle ragazze per questo è chiaro che, senza vista, si sia innamorato di Cress semplicemente just the way she is.



“Sono in grado di scegliere le mie battaglie se è ciò che ci vuole per farmi vincere la guerra".

Ultimo personaggio da considerare è chiaramente il villain della situazione, la regina Levana. Cattiva, cattiva e ancora cattiva, si dice che abbia ucciso il suo primo marito e sua sorella per diventare regina. E subito dopo di aver appiccato il fuoco della stanzetta della principessa Selina e di averla bruciata viva. Levana vuole diventare imperatrice e conquistare la Terra, per questo vuole sposare il nostro Kai per poi disfarsi di tutto ciò che si trova tra lei e il suo obbiettivo – tipo persone, diritti umani e sciocchezze del genere. La nostra regina non nasconde per niente i suoi obbiettivi ma è estremamente intelligente ed essendo anni che pianifica la sua ascesa, è in grado di fare al nostro Imperatore un’offerta difficile da rifiutare.

La scrittura di Merissa Mayer è scorrevole e divertente, non riuscivo assolutamente a staccarmi dal romanzo fino che avevo girato l’ultima pagina e, anche così, tendevo a cominciare immediatamente quello dopo.
L'autrice è da stimare anche per essere un'instancabile amante del suo mondo, per questo ha scritto Stars Above, una raccolta di nove storie (otto prequel e un sequel) che ci fa entrare più a fondo nella psicologia dei nostri personaggi più amati (soprattutto i nostri misteriosi maschietti). Vale sicuramente per la STORIA FINALE (OH MY GOOOOOOOSH - FANGIRLIIIING).

In conclusione, la forza di questi romanzi, sta sicuramente nei suoi personaggi femminili. Leggendo è chiaro che sono loro i veri protagonisti della saga, certo gli ometti presentati sono dei veri eroi (alcuni più di altri) e notevolmente rientrano nella categoria di bookboyfriend ma, nonostante questo, si trovano un gradino sotto le loro controparti femminili. I nostri ometti sono sempre un po’ più lenti, meno intraprendenti delle donzelle (anche se il sacrificio è nel loro DNA – sì, sto alzando gli occhi al cielo). Cinder, Scarlett, Cress e Winter sono delle giuste, donne forti ed indipendenti che lottano per quello in cui credono e hanno la forza di sacrificarsi per coloro che amano. Non seguono i loro uomini ma sono artefici del loro destino, si mettono in gioco e lottano fino all’ultimo respiro. Tutte e quattro sono delle misfits, che per un motivo o per l’altro si trovano ai margini di una società che cerca di schiacciarle, ma nel corso dei libri la loro crescita personale è chiara come il sole. Ognuna di loro realizza se stessa e diventa più forte diventando, sono convinta, dei perfetti modelli di donna da seguire.

-B

Voi cari bookishbrainers avete letto questa saga? Cosa ne pensate?

25 commenti:

  1. Ho letto i primi tre e mi sono piaciuti moltissimo! Ho iniziato la serie in italiano quindi vorrei attendere che pubblichino anche Winter in Italia per leggerlo, ma visti i tempi molto molto lunghi mi sa che prima o poi mi stuferò e lo prenderò in inglese.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda visto che hanno fatto slittare tutte le pubblicazioni, visto che Cress è stato pubblicato in ritardo, non saprei proprio! Speriamo che lo facciano uscire presto! Comunque, se possono permettermi non è assolutamente difficile in inglese (se era quello che ti frenava, se invece no allora ignorami :D).
      Un abbraccio!!!
      -B

      Elimina
    2. Leggo forse più in inglese che in italiano, quindi quello non è assolutamente un problema ahaha. Spero nella pubblicazione italiana solo perché mi piacerebbe avere tutti e quattro i libri nella mia libreria nella stessa lingua.

      Elimina
    3. Ahahah sai ho immaginato, anche io e -G siamo compulsive così! Quando mi sono arrivati tutti i libri di questa saga e ho scoperto che il primo era in una versione diversa, mi stava venendo una sincope!
      -B

      Elimina
  2. Che mega recensione! Si sente il fangirling a chilometri di distanzaxD
    Di questa serie ho letto solo i primi due e non mi erano dispiaciuti. Adesso sto aspettando di vedere se la Mondadori ha intenzione di pubblicare anche Winter, per capire se ultimare la lettura in inglese o in italiano:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao amica!!! Lo prendo come un complimento, evidentemente sono riuscita a trasmettervi tutta la mia ossessione! xD
      Visto che Cress è stato pubblicato in ritardo, anche l'uscita di Winter è slittata e non si sa niente....speriamo non ci mettano un anno a farlo uscire!
      Baciiii

      Elimina
  3. Ciao! :) Complimenti per la recensione :) Io al momento sono ferma al secondo, ma ho tutte le intenzioni di continuarla... Il primo libro non mi aveva fatto impazzire ma con il secondo le cose sono migliorate e quindi sono curiosa di vedere cosa succederà nel terzo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!! *.*
      Effettivamente ci vuole un po' per entrarci dentro, però una volta che ti prende poi non si riesce più a posarli! Devo dire che Winter è quello che mi è piaciuto di più, un po' perché ci sono tutti i personaggi insieme e un po' perché Winter è davvero il mio personaggio preferito!
      Baci amica! E se completi la lettura fammelo sapere!
      -B

      Elimina
  4. Ciao B complimentissimi per la mega recensione! ❤️ Non ho ancora letto la serie ma cover e trama mi dicono "leggimiiii subito" ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie milleeee!!!! Ti sto mandando un abbraccio stritolatore virtuale! Comunque, hai ragione, le cover sono il TOP e la storia ti prende tantissimo, soprattutto t'innamorerai dei personaggi!
      Un abbraccio *.*
      -B

      Elimina
  5. Non ho ancora letto nulla di questa serie, ma il post è bellissimo - così come i livelli di fangirlamento! *-*
    Domanda: ma quanto caspita leggete veloci? O_O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!! *.*
      Farò la motivatrice di fangirls da grande! xD
      Beh grazie, io personalmente leggo un libro in pochissime ore, sono veramente velocissima a leggere, il problema è che quando fai così ti perdi dei dettagli essenziali. Ma se un libro mi prende non ce la faccio, devo arrivare alla fine! Piuttosto (e capita moooolto spesso) lo rileggo subito dopo, così so come finisce, non ho la smania di arrivare in fondo e mi posso godere tutti i dettagli!
      Un abbraccio!
      -B

      Elimina
  6. Mi ispira troppo questa serie, prima o poi la devo avere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non te ne pentirai, te lo prometto!
      Se poi la leggi fammi sapere cosa ne pensi! :)
      Un abbraccio!!!
      -B

      Elimina
  7. amo alla follia questa serie, per l'uscita di Cress me la sono riletta. Adesso sono in trepidante attesa di Winter. Concordo con te che i personaggi femminili sono dei modelli da seguire. L'autrice è fantastica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho avuto la fortuna di averli presi tutti insieme, così non ho dovuto aspettare l'uscita del libro successivo (sarei morta)! Speriamo che Winter esca presto anche qui!
      Hai ragione, penso proprio che i personaggi femminili siano quello che rende questa serie diversa dalle mille altre che troviamo in libreria. Sono veramente la sua forza!
      -B

      Elimina
  8. Finora ho letto Cinder: l'ho trovato carino, con idee molto originali e interessanti ma forse un po' acerbo. Penso però che la serie prometta piuttosto bene e ho già Scarlet pronto sulla libreria :) Sono curiosa di vedere come proseguirà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me vanno in crescendo, ogni libro è un po' più bello del precedente, l'ultimo soprattutto è meraviglioso! Io continuerei se fossi in te! :)
      Un abbraccio!!!
      -B

      Elimina
  9. Ho letto e amato i primi tre *^^^* Vorrei un sacco leggere Winter ma il mio inglese non è all'altezza cwc

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uuu...a me succede con la Kerstin Gier! Il mio tedesco è penoso e devo aspettare che traducano i libri, che tortura!!!
      Comunque, se vuoi provare, ti dirò che non è difficilissimo come inglese, forse ci sono un po' di termini tecnici specifici ma per il resto è super scorrevole!
      Fammi sapere!
      Ciaoooo
      -B

      Elimina
  10. Ciao! Complimenti per la bella recensione :) Ultimamente sto sentendo parlare molto di questa serie, dovrò decidermi a leggerla prima o poi... :)
    Ps. Avete un blog davvero meraviglioso e, come promesso sul mio, mi sono appena unita ai lettori fissi! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!! *.*
      Si, se non si era capito io consiglio tantissimo questa serie! xD
      Grazie mille per essere entrata nel club! E grazie mille per i complimenti!!!
      Un bacio amica!
      -B

      Elimina
  11. Ciao, bellissima recensione! Io ho letto "Cinder" qualche anno fa e mi era piaciuto molto, non vedo l'ora di recuperare tutti i volumi in inglese e leggerli tutti *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! *.*
      Prendili tutti insieme perché ti assicuro che non riuscirai più a staccarti! ;)
      -B

      Elimina
  12. Quando uscirà winter in italia?

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...